Lunedì 7 aprile i ragazzi di 3° media hanno ascoltato la viva voce di uno dei pochi (purtroppo!) testimoni rimasti dei terribili eventi avvenuti nella nostra terra nel secolo scorso: il sig. Luigi Grossi, partigiano “Cin”, accompagnato dalle rappresentanti locali dell’ANPI, Maria Rosaria Fosforino e Marina Noce.

Rievocando i quasi quarant’anni di guerre che hanno insanguinato Italia ed Europa nel XX secolo (guerra di Libia, Grande Guerra, campagna d’Etiopia, guerra di Spagna, campagna d’Albania e Seconda Guerra Mondiale) e la stagione della Resistenza e dei partigiani, uomini e donne che hanno grandemente contribuito a scoprire e restituire la libertà negata, Cin ha invitato i ragazzi a ricordare soprattutto tre parole: AMORE verso tutti, FRATELLANZA contro ogni tentativo o voce distorta di chi dice che esistano persone superiori, LIBERTA’ come diritto naturale di ogni essere umano, da mantenere sempre, anche a costo di grandi sacrifici e sofferenze personali, e a STUDIARE per poter capire il mondo che ci circonda e non essere ingannati.

 

LogoANPI