Applicazione degli artt. 45 e 47 del Codice dell’Amministrazione Digitale (D. Lgs 7 marzo 2005 e s.m.i.)

I documenti trasmessi da chiunque ad una pubblica amministrazione con qualsiasi mezzo telematico o informatico,  idoneo ad accertarne la fonte di provenienza, soddisfano il requisito della forma scritta e la loro trasmissione non deve essere seguita da quella del documento originale.

In allegato il documento “Comunicare con il Miur con la PEC” con le istruzioni operative

[attachments fields=”title,filename,size” title=”Allegato” titletag=”h3″ docid=”1165″]